25/10/09

Spaghetti alla Viareggina Ricetta del "CIO"




Come già scritto in uno dei primi post,
IL personaggio che più di altri è stato la mia "guida culinaria",
si chiamava:Paolo Carnesecchi , per gli amici semplicemente IL CIO
Prima di diventare Ristoratore, girava in lungo e largo,la Toscana,
con una Peugeot 204 familiare e assieme al buon vecchio Pietro(suo padre) vendevano ,porta a porta la Pannina(prodotti per cucire,corredi,aghi ,fili,ecc ecc).
Non ricordo più ,da chi avesse avuto la ricetta, sicuramente carpita in una delle innumerevoli e gioiose pause pranzo effettuate assieme rappresentanti,camionisti,e tuttto quel eterogeneo mondo che popola , ristoranti e trattorie durante la pausa pranzo.
Ma quando decise di aprire il suo ristorante.
Gli Spaghetti alla Viareggina diventarono da subito uno dei piatti forti alle Le VOLTE del CIO
E vi assicuro che dopo tanti anni gli Spaghetti alla Viareggina sono il primo più richiesto anche da EnoPizza&Ristò.
RICETTA

INGREDIENTI
Cozze,
Vongole (lupini o veraci .... decidete voi)
Gamberetti (meglio se sgusciati)
Calamari tagliati a striscioline
Scampi (aperti)
Aglio,Prezzemolo,olio extra vergine
Basilico,Pomodoro( maturo a dadolini o Datterino)
Spaghetti.
PROCEDIMENTO
Fate un trito di aglio e prezzemolo e peperoncino
che soffriggerete con olio extra vergine in padella solo per pochi secondi.
Quindi unite : calamari,cozze,vongole,gamberi e scampi.
aggiustate di sale e fate cuocere solo pochi istanti.
Quando gli spaghetti sono pronti ,scolateli e uniteli al sugo.
Ora aggiungete il pomodoro il basilico e saltateli in padella ,
fino a quando; pomodoro,'olio, frutti di mare,e spaghetti
tutti insieme non saranno diventati un opera d'arte

Buon appetito












Nessun commento:

Posta un commento